Home » Prison Break

Prison Break

Locandina

Titolo Originale: Prison Break
Paese: U.S.A.
Anno: 2005 – in corso
Genere: Azione, Thriller
Episodi: Stagione 1: 22 Stagione 2: 22 Stagione 3: ?
Emittente Americana: Fox
Emittente Italiana: Italia 1

Incessante. Ecco un ottimo aggettivo per descrivere questa serie. Ogni episodio nuovi problemi. Ogni finale un cliffhanger. Una serie che dà dipendenza. Era dai tempi di Lost che non guardavo dieci episodi al giorno 🙂

Qualche dettaglio sulla trama è doveroso. Lincoln Burrows è stato incastrato e dichiarato colpevole della morte del fratello della vicepresidentessa degli Stati Uniti, e adesso attende l’esecuzione nel carcere di Fox River. Michael Scofield, fratello di Lincoln (col cognome della madre), formula per salvarlo un piano impressionante, studiato fino nei minimi particolari, che inizia con l’arresto dello stesso Michael. Nel frattempo Veronica Donovan, ex di Burrows e avvocatessa, inizia a indagare e a scoprire dettagli su una cospirazione contro Lincoln…

Se il primo punto di forza è lo svolgimento frenetico, il secondo è indubbiamente il gruppo di personaggi che affianca i due fratelli all’interno della prigione. Ladruncoli da quattro soldi, assassini, mafiosi e guardie carcerarie al livello dei detenuti sono coloro con cui Michael e Lincoln si dovranno confrontare e che saranno utilizzati nel piano di fuga. E i rapporti tra queste personalità tendono a non essere molto buoni..

La colonna sonora è invece un campo in cui la serie si rivela inferiore al resto. Sebbene buona, tende ad essere ripetitiva. Inoltre, l’idea di una terza serie sembra essere una trovata a rischio per il livello della serie (non certo per gli incassi 🙂 ). La seconda stagione poteva benissimo concludere il tutto.

Effetti Visivi : 7
Audio : 7
Storia : 8.5
Character : 8.5
A.P. : 9,5
Voto Complessivo :8.5

Avviso #1: la serie è violenta. Se la violenza non vi piace, potrebbe non fare per voi.
Avviso #2: mi riservo il diritto di cambiare voti e idee alla fine della terza serie (che inizia a settembre)

Cano

One comment

  1. Pancio says:

    Concordo Cano, questa serie dà dipendenza!!!!

    Buono anche l'inizio della terza serie. Era ovvio che la fuga doveva continuare, magari si renderà noiosa e magari inferiore alle prime due…per adesso vale la pena di esser guardata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *