Home » Tengen Toppa Gurren Lagann

Tengen Toppa Gurren Lagann

Tipo: Anime
Titolo: Tengen Toppa Gurren Lagann
Genere: Fantascienza/Mecha
Episodi: 27
Produzione: GAINAX
Anno: 2007

Nel futuro, piccoli gruppi di uomini vivono rinchiusi in piccoli villaggi sotterranei, inconsapevoli del mondo esterno. Kamina è però convinto che ci debba essere qualcosa fuori dal villaggio, e questo si rivelerà corretto quando Simon troverà sepolto un robot a forma di testa e attraverso la volta della grotta piomberanno sul villaggio prima un robottone e poi Yoko, una ragazza armata di fucile che combatte il robottone. Inizia così la lotta di una piccola banda di uomini per la conquista di una vita sulla superficie.

La mia trivella è la trivella che sfonderà il cielo!

In Tengen Toppa c’è di tutto: robottoni, parti drammatiche, parti comiche, fanservice, mosse finali urlate. È un anime divertente e “facile”, un deciso omaggio alle serie animate anni ’70. Il robottone è perfino armato di trivella!! Ma la caratteristiche che spingono verso l’alto il livello dell’anime sono l’epicità e l’annientamento della logica. Infatti, come da tradizione, i nemici diventano sempre più forti e le azioni dei personaggi diventano più grandiose, eroiche, illogiche e impossibili, e tuttavia, mentre il coefficiente di assurdo incrementa costantemente, l’atmosfera dell’anime si sposta in proporzione verso la serietà. È la maestria con cui viene gestito questo contrasto sempre più evidente quello che rende Tengen Toppa Gurren Lagann un anime eccellente.

I personaggi sono abbastanza standard e poco approfonditi. Ma sono della tipologia necessaria al genere: una mandria di testardi dall’ego spropositato (e in continua crescita), che esagerano ogni azione e che trasudano virilità (e idiozia) da ogni poro. Abbiamo un paio di eccezioni, tra cui è notevole Leeron, il meccanico del gruppo, il quale non trasuda virilità (tutt’altro), ma riesce ad essere significativo in ogni sua apparizione. Decisamente il mio personaggio preferito insieme a Kamina.

RAW! RAW! Fight the power!

Il tema della colonna sonora è indimenticabile. Non tanto per l’effettiva qualità della stessa, per per quanto sia azzeccato all’interno del contesto. Un rap su una musichina eroica con un ritornello che fa:

Do the impossible, see the invisible
RAW! RAW! Fight the power!
Touch the untouchable, break the unbreakable
RAW! RAW! Fight the power!

racchiude in sè tutto lo spirito dell’anime. C’è da aggiungere che la colonna sonora spazia su vari stili, dal suddetto rap ai sottofondi più classicheggianti, dal jrock all’elettronica alle tipiche “tamburellate” da lancio del robottone di turno. Nel complesso il giudizio è indubbiamente positivo.

Per quanto riguarda le animazioni la GAINAX ha fatto sicuramente un ottimo lavoro. proseguendo nello stile già affermatosi con FLCL e Gunbuster 2, caratterizzato da estrema fluidità e sapiente uso dei colori. Meritano una menzione anche gli ottimi eyecatch, due diversi per episodio e in relazione con esso, disegnati con un ottimo stile.

Voti:

  • Animazione : 9-
  • Audio : 8
  • Storia : 5
  • Personaggi : 8,5
  • Apprezzamento Personale :9+
  • Voto complessivo : 9-

Cano

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *