Home » La cura del gorilla

La cura del gorilla

Titolo: La cura del gorilla
Genere: Noir
Tipo:
Film

Non nego di essere scettico nei confronti del cinema italiano (ma d’altronde lo sono anche di quello Holliwoodiano). Alle volte manca spessore, quei piccoli dettagli che fanno la differenza in un film. Era da un pò che non mi trovavo davvero a mio agio guardando un film italiano. Vedere la fine del film e sentire un compimento quasi personale nell’ammirarla, ecco, questo mi mancava.

Con La cura del gorilla diciamo che ci siamo quasi arrivati.

Il film è un noir tutto italiano, a partire dal cast, che ci presenta un insolito Claudio Bisio, nei panni di una guardia del corpo che fa anche qualche lavoro sporco. Caratteristica principale del Gorilla (alias Bisio, alias Il protagonista) è una piccola malattia che dall’età di 6 anni lo affligge. Una schizofrenia particolare. Due entità vivono infatti nel suo corpo, la prima, mite (ma non troppo) adora fumare e porta gli occhiali, l’altra (quella “oscura”) è scorbutica e salutista.

Bisio si cala nella parte ed (ammettiamolo) si diverte a fare il duro. E’ un personaggio che gli calza a pennello. Nonostante quasi tutto il film sia pervaso da una sottile ironia essa non scivola mai nella risata chiassosa, quanto in un ammiccamento nascosto di chi lo guarda. Il film è un noir di nome e di fatto e le scene notturne sono quelle dove il cupo del film fa maggior effetto. L’oscurità si sente e non è scontata, ed il personaggio molto introspettivo del Gorilla aiuta tantissimo all’evoluzione del film, che piano piano va ad evolversi ed a svelare i vari intrighi della trama.

La trama si rivela carina con finale (purtroppo) quasi all’italiana (un pò troppo “notte prima degli esami”, ma dev’essere un difetto di noi italiani mi sa.) , le musiche invece sono molto belle, perfette per l’ambientazione che si sceglie di rappresentare.

La cura del Gorilla è uno di quei film che ti piacciono e che ti lasciano un piccolo segno. Ti fanno riflettere un attimo ma poi sei libero di tornare a far quel che volevi, se lo desideri ovviamente.

Effetti Visivi : 7
Regia : 7 1/2
Audio : 8
Storia : 7 1/2
Character : 8+
A.P. : 8+
Voto Complessivo :8

Andrea (sdl)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *