Home » Toradora

Toradora

toradora

Titolo: Toradora
Episodi: 25
Genere: Commedia Romantica
Anno: 2008/09
Produzione: J.C. Staff

Fare una commedia romantica non è mai un lavoro facile. O meglio, farne una non banale non è facile, essendo un genere strettamente ancorato ai suoi clichè. Toradora non sarà niente di rivoluzionario, ma si muove egregiamente fra i canoni del genere, reinterpretandoli in un modo abbastanza piacevole.

La storia ha una avvio originale. Dopo aver fatto conoscenza per sbaglio, Taiga e Ryuji scoprono di avere rispettivamente una cotta per il/la migliore amico/a dell’altro/a, Yusaku e Minori. e decidono di darsi una mano nel far sì che ognuno possa conquistare il suo obiettivo. Ovviamente, essendo una commedia, questo non sarà così facile. La trama non è niente di speciale, semplicemente segue i protagonisti  nel costituirsi di un poligono amoroso (dire triangolo sarebbe riduttivo) e nelle varie disavventure che ne derivano.

Quello per cui si distingue la serie sono i personaggi. A prima vista anche questi sono piuttosto standard. Taiga è una tipica tsundere, Minori è la ragazza piena di energia, Ryuji è il bravo ragazzo che sembra cattivo, Ami è la bella e intelligente rivale e Yusaku è il buon membro del consiglio studentesco. Appunto, niente di nuovo sotto il sole. Ma i creatori della serie sono riusciti a trovare la giusta alchimia fra i personaggi e a fare sviluppare questi ultimi dalle tipiche maschere che sono a qualcosa di più. Il risultato è pregevole.

Purtroppo, è sul finale che la serie cala di livello. Quando giunge il momento di risolvere la situazione, infatti, il tono della serie passa dalla commedia al dramma e il cambiamento ha delle conseguenze sull’apprezzabilità degli episodi, più banali. Inoltre, nel finale i comportamenti dei personaggi diventano irritanti, nel tentativo di creare ancora più dramma.

Ottimo invece il doppiaggio, dove abbiamo Kugimiya Rie come Taiga nell’ennesimo ruolo da tsundere, dopo Shana e Louise de la Valliere (ma è anche la voce di Alphonse Elric in ogni capitolo di Fullmetal Alchemist) e Yui Horie, già Naru in Love Hina e Eri in School Rumble, come Minori.

Insomma, Toradora è una buona serie, strutturata in modo un po’ scolastico ma comunque ben fatta. Non resterà nella storia, ma ha i suoi pregi.

Voti:

Animazione: 7
Audio: 7+
Storia: 6.5
Personaggi: 7.5
Apprezzamento Personale: 7
Voto Complessivo: 7

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *