Home » Gianrico Carofiglio – Il passato è una terra straniera

Gianrico Carofiglio – Il passato è una terra straniera

Autore: Gianrico Carofiglio
Editore: Rizzoli
Genere: Romanzo
Titolo: Il passato è una terra straniera
Anno: 2004

Si parte in sordina. Ci vogliono un po’ di pagine per ingranare la marcia ed entrare in una realtà che non è certo molto familiare. Non siamo abituati ai tavoli verdi: li abbiamo visti semmai nei film americani ambientati a Las Vegas o al massimo abbiamo assistito a una partita a carte giocata sotto il sole da qualche anziano davanti al bar di un paesino di campagna.
Il mondo del poker, della bisca clandestina, della telesina e dei soldi sputtanati per donne di quadri o assi di fiori non fa parte della nostra cultura.

Gianrico Carofiglio riesce a rendere credibile, realissima, la storia di due ventenni che si perdono nei meandri del gioco d’azzardo nella Puglia del 1989, torrida e desolante come il deserto del Nevada. E la follia, quella di Francesco, che spinge l’assennato Giorgio a mandare in frantumi il suo piccolo mondo di borghesi certezze, diventa nitida, senza sfumature. Carofiglio racconta la pazzia come un funambolo, senza scadere in descrizioni asettiche e banali o in immagini caotiche dell’animo umano, ma mantenendosi in equilibrio, in un limbo tra soggettivo/oggettivo che è un po’ la cifra stilistica di tutta la sua produzione letteraria.

Le vicende dei due giovani bari-baresi Francesco e Giorgio si mescolano alle indagini del tenente Chiti, impegnato nel trovare il colpevole di una serie reiterata di stupri. Ed è nella caserma dei carabinieri di Bari che Carofiglio ritrova il suo habitat naturale fatto di reati e leggi sovvertite, lui che all’attività di scrittore ha sempre affiancato quella di pubblico ministero prima e di sostituto procuratore poi.

Proprio con Il Passato è una terra straniera, Carofiglio ha confermato la sua fama presso il grande pubblico, già conquistato dalla saga dell’avvocato Guerrieri di Testimone inconsapevole (2002) e di Ad occhi chiusi (2003), trasposta sul piccolo schermo da Canale 5 con protagonista Emilio Solfrizzi. Ma anche la critica ha premiato il magistrato/scrittore/senatore pugliese, attribuendo proprio a Il Passato è una terra straniera Il Premio Bancarella 2005.
A pochi mesi dalla pubblicazione dell’ultimo best-seller di Carofiglio, Le Perfezioni Provvisorie, le librerie ripropongono tutti i suoi romanzi ed è di nuovo in distribuzione il DVD del film tratto proprio da Il Passato è una terra straniera, interpretato da Elio Germano e diretto da Daniele Vicari nel 2008.

Storia: 8
Character: 9
Voto Complessivo: 8+

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *