Home » Salt (2010 film)

Salt (2010 film)

Titolo Originale: Salt
Anno:
2010
Nazione:
USA
Genere:
Thriller/Azione
Durata:
95′
Regia:
Phillip Noyce
Cast:
Angelina Jolie, Liev Schreiber, Chiwetel Ejiofor, Daniel Olbrychski, August Diehl, Olek Krupa, Hunt Block, Corey Stoll
Data di uscita cinematografica:
29 Ottobre 2010 (ITA), 23 Luglio 2010 (USA)
Produzione: Columbia Pictures, Di Bonaventura Pictures
Distribuzione: Sony Pictures Releasing Italia

Phillip Noyce, regista australiano conosciuto per “Il Collezionista di Ossa” e “Il Santo“, torna a dirigere un film per il grande schermo a 4 anni di distanza dalla sua ultima produzione impegnata.

Noyce, per incarico del ricchissimo Di Bonaventura, stavolta dirige un puro action-spy movie, raccontando su cellulosa la storia di una segretissima spia doppiogiochista, cresciuta e svezzata nella ex-URSS, in un clima di pura guerra fredda russo-americana.

Angelina Jolie in una scena del film

Evelyn Salt (Angelina Jolie – Wanted, Kung Fu Panda) è un ottimo agente CIA, contraddistinta per la sua inteligenza e le fantastiche doti nel capire le persone, lavora oramai da 15 anni col suo amico/collega Ted Winter (Liev Schreiber – Defiance, X-Men Origins) con il quale ha un profondo rapporto.
Sposata da qualche anno con l’aracnologo Mike Krause (August Diehl – Inglorious Basterds) Salt, nel giorno del loro anniversario troverà un imprevisto che la farà ritardare alla speciale cena organizzata con l’uomo.
L’agente, infatti, verrà bloccata da uno strano vecchio russo, il quale, infiltrato nell’edificio CIA e interrogato, rivelerà un piano segreto russo per l’uccisione del proprio presidente nella giornata odierna, una attività segreta svolta da agenti dormienti russi infiltrati nella giurisdizione americana. Il vecchio infatti afferma che esistono decine e decine di spie dormienti russo-americane, da anni in attesa della missione e pronte ad attivarsi nel giorno X: Oggi; il più pericoloso di questi agenti è la spia col nome americano Evelyn Salt.

Tutto ciò porterà grande subbuglio negli uffici della CIA, costretti a prendere in custodia la donna e controllare la veridicità di tali affermazione. Ma qualcosa farà scattare una catena di eventi che sconvolgere il tranquillo svolgere della giornata, chi è in realtà Salt? e il Presidente Russo è realmente in pericolo?.

Noyce dirige un adrenalico spy-movie dal ritmo forsennato che, nel suo non dare respiro allo spettatore riesce ad essere funzionale allo scopo, apparendo assolutamente gradevole e di ottima visione.
Nonostante la trama possa apparire leggermente prevedibile per un fan del genere, Salt riesce a farsi piacere e a risultare un buon film, coadiuvata da un ottima spesa per gli effetti speciali e la buona caratterizzazione interpretativa.

Di fatti i due protagonisti principali, la Jolie e Schreiber, appaiono a loro agio con i loro ruoli e dimostrano tutta la loro bravura e capacità nel trasformarsi in personaggi ambigui.

Un film discreto che risulterà apprezzabile per la maggior parte del pubblico; di certo non rimarrà scolpito nella storia del cinema, ma potrebbe aiutarvi a passare una bella serata a casa o al cinema.

Voti

  • Effetti visivi : 7
  • Regia : 6.5
  • Audio : 6
  • Storia : 6.5
  • Character : 7
  • Apprezzamento Personale (A.P.) : 6.5
  • Voto complessivo : 6.5

Curiosità

  • Inizialmente il ruolo di Salt fu offerto a Tom Cruise, ma rifiutò in quanto il personaggio era troppo vicino all’Ethan Hunt di Mission Impossible.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *